banner-diritti-p

Documenti per la dichiarazione di successione
Defunto
• Certificato di morte (in carta libera con indicazione dell'ultima residenza del defunto)
• Autocertificazione di stato di famiglia del defunto (in carta libera)
• Estratto dell'atto di matrimonio del defunto (in carta libera)
• Codice fiscale del defunto

Eredi
• Autocertificazione di stato di famiglia degli eredi (in carta libera)
• Fotocopia della carta di identità e del codice fiscale degli eredi e rapporto con il defunto

Agevolazioni
• Richiesta agevolazioni prima casa (se almeno un erede ha i requisiti - divieto di alienare per 5 anni)
• Richiesta agevolazioni per giovani coltivatori diretti o IAP (meno di 40 anni - conduz. diretta per 6 anni)
• Richiesta riduzione 40% per fondi rustici in famiglia diretto-coltivatrice (attestazione regionale)
• Richiesta riduzione 40% per immobili in impresa familiare artigiana (risultante da atto notarile)
• Richiesta altre agevolazioni

Banche
• Lettera della banca/posta che elenca i rapporti in corso alla data della morte con il rispettivo valore, evidenziando eventuali titoli esenti, o indicazioni per presentare la richiesta alle banche interessate

Immobili:
• Copia degli atti di provenienza (atto di acquisto o successione precedente) e dati catastali aggiornati
• Certificato di destinazione urbanistica (solo per i terreni)
• Valore di mercato dei terreni edificabili o dei fabbricati privi di rendita catastale
• Indicare la residenza familiare su cui il coniuge ha il diritto di abitazione (anche se rinunzia all’eredità)

Aziende e Società
• PER LE AZIENDE GESTITE IN FORMA INDIVIDUALE - Copia autentica dell'ultimo inventario con le variazioni successive, o in mancanza elenco delle attività (e passività risultanti dalle scritture contabili), con il valore alla data della morte
• PER LE PARTECIPAZIONI IN SOCIETÀ DI CAPITALI (s.r.l. - s.p.a. - s.a.p.a.) - copia autentica dell'ultimo bilancio e indicazione delle variazioni successive (fino alla morte)
• PER LE PARTECIPAZIONI IN SOCIETÀ DI PERSONE (s.n.c. - s.a.s. - s.s.) - copia autentica dell'ultimo bilancio o inventario e indicazione delle variazioni successive, o in mancanza elenco delle attività (e passività deducibili), con il valore alla data della morte
• Richiesta di esenzione in caso di trasferimento ai discendenti o al coniuge di aziende, quote di società di persone o partecipazioni che integrano il controllo in società di capitali (obbligo di proseguire l'attività e mantenere il controllo per 5 anni)

Navi, imbarcazioni e aeromobili
• Certificato dei pubblici registri (con elementi di individuazione e intestazione) e valore di mercato

Donazioni fatte in vita agli eredi
• Copia degli atti di donazione fatti in vita agli eredi, e indicazione del loro valore alla data della morte

Debiti del defunto (passività)
• Certificazione della banca per eventuali debiti, mutui o prestiti in corso alla data della morte
• Fatture delle spese funerarie e spese mediche sostenute dagli eredi negli ultimi sei mesi di vita (con indicazione del nome del defunto)
• Documenti di prova delle altre passività deducibili

Solo se c’è un testamento (è necessario l’atto di notarile pubblicazione)
• Originale del testamento
• Estratto dell'atto di morte rilasciato dal Comune in cui è avvenuto il decesso (in carta libera)
• Carta di identità e codice fiscale di chi richiede al notaio la pubblicazione del testamento

Se occorre l’atto notorio (richiesto dalla banca, assicurazione o altro ente)
• Carta di identità e codice fiscale di due attestanti estranei (non parenti né affini del defunto o degli eredi) che dovranno comparire personalmente davanti al notaio

In caso di rinuncia all’eredità (da fare normalmente entro 3 mesi dalla morte)
• Carta di identità e codice fiscale del rinunziante e rapporto di parentela con il defunto
Ecco i documenti da portare al notaio per la dichiarazione di successione.

Cerca nel Sito
I nostri libri e manuali pratici

I miei diritti lifondo Manuale-compr-icona Mutuoid-icona Pasgen-icona L'impresa agricola Comprare la Casa Le imposte sulla compravendita immobiliare

Seguici

Se vuoi ricevere gratuitamente gli aggiornamenti sulle novità legislative e fiscali, iscriviti alla Newsletter o seguici su Facebook e Twitter.





Dove Siamo

I nostri uffici sono a:
STRADELLA (PV)
Via Dallagiovanna 16 (sede)
PAVIA
Viale Cesare Battisti 17
Mappa e orari
Il notaio può stipulare atti anche nelle province di Milano, Lodi, Monza, Varese, Como, Lecco, Sondrio.

Consulenze

Chiedi il preventivo per una consulenza personalizzata sulle materie di competenza notarile, direttamente via e-mail o con un appuntamento nei nostri uffici.